Menu
Foto 02

Molino San Gregorio si presenta alla città

Nell’ambito dell’iniziativa Cascine Aperte, il consorzio ha illustrato il progetto di recupero della storica cascina in un partecipato incontro pubblico.

Un momento della presentazione del consorzio

Un momento della presentazione del consorzio

C’erano gli assessori di Palazzo Marino Marco Granelli e Pierfrancesco Majorino, i dipendenti e i volontari di tutte le realtà del consorzio, l’architetto che ha firmato il progetto e tanti cittadini quando sabato 19 settembre 201  il Consorzio Cascina Molino San Gregorio si è presentato ufficialmente alla città.

Cascina Biblioteca, CeAS – Centro Ambrosiano di Solidarietà, Consorzio Sir e Consorzio CS&L, le quattro Onlus che hanno dato vita all’iniziativa, hanno illustrato al pubblico il progetto di riqualificazione dell’antica Cascina Molino San Gregorio che, una volta terminati i lavori nel giugno 2017, ospiterà nel cuore del Parco Lambro attività sociali, culturali e ricreative. Ci saranno mini appartamenti per l’accoglienza di nuclei mamma-bambino e di donne vittime di violenza, residenze per anziani soli autosufficienti, un caffè letterario, orti sociali e un punto informativo sulle attività del parco, nonché sede delle Guardie Ecologiche volontarie.

 

 Da sinistra, Alberto Fontana di Fondazione Cariplo, Franco Zinna del Comune di Milano, gli  assessori Marco Granelli e Pierfrancesco Majorino e Umberto Zandrini, presidente del nostro consorzio

Da sinistra, Alberto Fontana di Fondazione Cariplo, Franco Zinna del Comune di Milano, gli  assessori Marco Granelli e Pierfrancesco Majorino e Umberto Zandrini, presidente del nostro consorzio

“Questa cascina è stata la prima ad essere oggetto di una convezione tra il Comune di Milano e il terzo settore” ha spiegato con soddisfazione Umberto Zandrini, presidente di Sir e del Consorzio Cascina Molino San Gregorio. “È stato un percorso impegnativo quello che ci ha portato a dare il via ai lavori, ma molto positivo perché ha fatto da apripista anche per altri edifici storici. Obiettivo del consorzio, ha detto ancora Zandrini, è quindi ricreare la forte coesione sociale che si respirava in passato in luoghi come questo e restituirlo alla cittadinanza.

 

 

 

 

Don Virginio Colmegna, consigliere d'amministrazione del Centro Ambrosiano di Solidarietà

Don Virginio Colmegna, consigliere d’amministrazione del Centro Ambrosiano di Solidarietà

“Il fatto che la cascina si trovi all’interno del Parco Lambro, dove da tempo lavorano molte realtà del sociale – ha invece commentato don Virginio Colmegna, consigliere CeAS – è un ulteriore segno della vitalità del terzo settore milanese. Per questo, siamo orgogliosi di partecipare a un nuovo progetto insieme ad altre organizzazioni. E’ un regalo che facciamo a tutta la città”.

 

 

 

 

L’investimento previsto per i lavori di recupero ambientale, strutturale e funzionale dei 911 metri quadrati della Cascina è di 2.399.815,87 euro. Per raggiungere questo ambizioso obiettivo, il Consorzio è sostenuto da Banca Prossima, ma conta fortemente anche sulla partecipazione di tutti i milanesi.

La raccolta fondi è già aperta alle donazioni di quei cittadini e di quelle imprese che credono nell’idea di fare della Cascina Molino San Gregorio uno spazio aperto, conviviale e solidale, un luogo dove il sociale crei valore per l’intera comunità, un “bene di tutti”, “un bene per tutti”.

Un momento del pranzo che in cascina che ha concluso la presentazione del consorzio

Un momento del pranzo che in cascina che ha concluso la presentazione del consorzio

 



1 Comment
  1. […] sono partiti i lavori di riqualificazione della nostra cascina e anche l’anno in cui abbiamo presentato il progetto di Molino San Gregorio alla […]

Comments are closed.

Articoli correlati

  TOP